30 mar 2014

Un chissenefrega no?!?!

ILARIA D'AMICO
Incidentalmente capito su questo video che titola: «Lacrime della D’Amico per le voci del flirt  con Buffon». È del Corriere della Sera. 

Che uno già si chiede come mai il Corriere debba pubblicare di queste scempiaggini. Cioè finché altri giornaletti/siti web (tra gli altri date un'occhiata qui se volete incavolarvi  123456) ok, ma il Corriere potrebbe mantenere un tenore diverso.

29 mar 2014

Il dogma pentastellato.

Quando sento parlare alcuni esponenti pentastellati - specie quando li sento discutere di dissidenti, espulsioni, contestazioni - non posso fare a meno di pensare ai cattolici duri e puri. 

25 mar 2014

Breve e circonciso.

Il deputato M5S Davide Tripiedi prende la parola nell'aula della Camera per intervenire sul provvedimento in materia di lavoro, ma la gaffe è di quelle destinate a rimanere negli annali. 

Tripiedi inizia il suo discorso così: «Sarò breve e circonciso». Gelido l'intervento correttivo il presidente di turno, Simone Baldelli: «Conciso, quello è un'altra cosa». Pausa di imbarazzo, risate dagli stessi colleghi di gruppo seduti intorno a lui, poi Tripiedi riesce comunque a svolgere il suo intervento. Per fortuna.


Marine Le Pen e Beppe Grillo sono simili?

MARINE LE PEN
Avere un po' di memoria stoica permette di comprendere meglio gli eventi, in quanto consente di avere una visione d'insieme più ampia, e quindi più globale, di ciò che accade. Colpisce quello che dice Marine Le Pen che - apparentemente - vuole apparentarsi con Beppe Grillo, il quale - sempre a detta di Le Pen - la odia (qui la risposta di Grillo che pur senza odiarla ne prende le distanze).

22 mar 2014

Due spiegazioni di economia e di civiltà a Moretti. Dopodiché puoi anche andare via.

MAURO MORETTI - TRENITALIA
Ha creato un certo scalpore la dichiarazione di Moretti (850 mila euro annui di retribuzione) secondo cui se gli diminuiscono lo stipendio se ne va.

Da parte mia, se vuole, gli pago il biglietto di sola andata per emigrare in Africa.

Anche lo spot sul libro su Renzi....

Con gli spot di Alfonso Luigi Marra pensavate di aver visto tutto? Adesso beccatevi anche lo spot del libro su Matteo Renzi, dalla prima comunione a Palazzo Chigi. Gabriele Cané (accento provvidenziale) sponsorizza il libro in uscita con enfasi degna della migliore Manuela Arcuri.

Domanda: quali giornalisti c'erano alla Prima Comunione di Matteo Renzi? Domande che temi resteranno a lungo irrisolte. Poi trovi l'articolo di QN che parla del libro, e trovi questi passaggi:
È un libro scritto dai giornalisti de La Nazione, il giornale di Firenze e di Renzi, insieme ai colleghi di QN-Quotidiano Nazionale e racconta le gesta di questo giovane uomo che spera di rendere più giovane anche la nostra vecchia Italia.
Bellino lo spot elettorale, vero? Una «una biografia non agiografica del Nuovo Principe» che racconta di quando ha fatto 20 flessioni per dimostrare che era convinto della sua candidatura a sindaco o  che racconta del primo incontro con Agnese, la moglie.

Da oggi in edicola a soli 9,80 euro.

Parzialmente cinico.

Oggi mentre mi concedevo la mia corsa al parco, riflettevo che forse sto diventando cinico: avendo la tendenza a muovermi per lo più a piedi o coi mezzi pubblici noto sempre più spesso come chi si muove in auto nelle ore di punta, in realtà, va letteralmente a passo d'uomo. E la cosa mi dà una strana sensazione di piacere, per il solo fatto di non esserci.

E, badate bene, non è un modo di dire: in alcuni momenti di punta prendete un'automobile di riferimento e continuate per la vostra strada. Il traffico sarà talmente intasato che voi, a piedi, camminerete più rapidamente. O, se utilizzate ad esempio le metropolitane, fate caso al tempo che avete impiegato e a quanto v'è costato. E poi provate a immaginare quanto tempo ci avreste impiegato andando in auto, patendo il traffico, cercando (e pagando) un parcheggio.

Solo così potrete finalmente svincolarvi, almeno in parte, dalla macchina. E vedrete che anche voi ne godrete.

21 mar 2014

Arriva lo spray anticasta ...

Se ve lo siete persi arriva lo spray anticasta ..... vai a sapere se è rendicontato e se hanno speso soldi pubblici pe' 'sta buffonata....

19 mar 2014

La Dama Bianca potrebbe fare nome cognomi e indirizzi.

La legge consente ai corrieri della droga di ottenere sconti di pena nel caso in cui collaborino con gli inquirenti, facendo i nomi di chi ha fornito loro il carico e di chi doveva riceverlo.

17 mar 2014

Il «pey smecker» ...

E poi capita di ritrovarsi tra le mani una ricetta sulla quale un tizio che avrebbe dovuto studiare da dottore scrive «pey smecker» e non «pace maker». Il fatto che l'errore sia ripetuto due volte implica che il medico di Partinico non sapesse scrivere correttamente la parola. 

16 mar 2014

Due paroline sul caso baby squillo.



Il caso che ha coinvolto Mauro Floriani, il marito di Alessandra Mussolini, mi ha fatto riflettere su alcune cose: innanzitutto che è stata l'occasione per prendersela con la Mussolini stessa: se parlassi semplicemente di Mauro Floriani, peraltro, molti di voi andrebbero a vedere chi è, mentre se lo associo alla Mussolini capite tutti di chi sto parlando.  

Ed in ogni caso il rancore verso la Mussolini è il sintomo di quanto sia stata capace di farsi odiare negli anni per i suoi comportamenti non sempre amorevoli e tolleranti: con ciò, beninteso, non intendo giustificare il rancore verso di lei né le offese, sempre deprecabili, ma solo cristallizzare un dato di fatto.

12 mar 2014

Il puro che ti epura...

Diceva Pietro Nenni che «a fare a gara a fare i puri, troverai sempre uno più puro che ti epura». È il caso di Alessandro Di Battista, cittadino-deputato tra i più puri del Movimento pentastellato e mancato attore/cantante.

C'erano un italiano, un serbo e un napoletano ....

C’erano un italiano, un serbo e un napoletano…e purtroppo non è una barzelletta…su Padova oggi.

11 mar 2014

E poi basta perdere il parrucchino ....

Luciano Passirani è stato per 30 anni un dirigente sportivo. Si trova nella trasmissione QSVS quando travolto dai festeggiamenti perde il parrucchino. Il giorno dopo pensano bene di ritornare sull'argomento e giù risate a crepapelle cercando di capire dov'è finito il parrucchino e analizzando il labiale.

Ovviamente senza il diretto interessato...

Somigliano a Balotelli....certo come no

Attentato sull'aereo in Malesia e gli inquirenti sanno subito chi cercare....non asiatico che somiglia a Batoli ....ehm no scusate a Balotelli


7 mar 2014

Come si dovrebbe fare informazione.

I quotidiani on line e cartacei danno notizia di una mail riservata inviata ai sindaci pentastellati, per prendere le distanze dalle espulsioni di Grillo e difendere gli epurati. Alvise Maniero,  da due anni sindaco di Mira (Venezia), conferma di aver ricevuto la mail. Ma Pizzarotti smentisce.

6 mar 2014

Liz Wahl (Russia Today) si dimette per protesta contro Putin

Liz Wahl, una presentatrice di Russia Today che lavora a Washington, si è dimessa in diretta lo scorso 5 marzo per protestare contro il comportamento, a suo dire scorretto, dell'emittente. Per giustificare la propria scelta ha detto in diretta ai suoi ascoltatori che “non può più essere parte di una rete televisiva finanziata dal governo di Putin, che ‘ripulisce’ le azioni del presidente” aggiungendo anche che “i suoi nonni sono scappati dall’Ungheria per sfuggire alle forze sovietiche”.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop