31 dic 2013

Avviso ai naviganti....

Ah mi tocca informarvi di una cosa. Sì, anche nel 2014 farà freddo d'inverno e caldo d'estate. Per cui mi raccomando d'inverno copritevi bene, perché addirittura in montagna potrebbe nevicare; mentre d'estate l'esperto avrà studiato decenni per dirvi che è bene non uscire nelle ore più calde, specie se siete anziani o bambini, e che dovete bere molto. Perché ovviamente sarà emergenza caldo. 

Vi auguro di trovare il coraggio di cambiare.

Giacché in 31 anni spesso ho sentito lamentele per l'anno trascorso e speranze - espresse con somma prosopopea e poi deluse - per l'anno nuovo, per il 2014 auguro a tutti voi, e se permettete anche a me stesso, di trovare la forza fisica e mentale, oltre che il coraggio di cambiare ciò che non ci piace. 

29 dic 2013

Rifondazione Forza Italia

La rifondazione di Forza Italia si è tenuta al palazzo dei congressi dell’Eur, era lo scorso novembre...giusto per non dimenticare, nell'anno nuovo, i presenti e il loro entusiasmo (foto Pizzi e La Presse).

28 dic 2013

L'“amicizia” virtuale e l'“amicizia” reale.

Riflettevo, innanzitutto, su quanto sia inadeguato utilizzare, su Facebook, il termine “amici” al posto di “contatti”. Solo in un secondo momento è possibile, allo stato attuale, distinguere tra “amici”, “conoscenti” e via dicendo. 

24 dic 2013

Provate ad essere spontanei almeno a Natale

Una cosa che noto, specie nelle festività natalizie, è l'esasperazione da trappola. Ebbene tutti sapete, una volta in automobile, che ci sono zone più trafficate ed ore più affollate e, se potete, le evitate. Percorrete un'altra strada, usate un mezzo diverso dall'automobile o in un diverso orario. E se proprio vi tocca, vi rassegnate.

Nelle festività natalizie è tutto bloccato a quasi tutte le ore. Ecco questo fa scattare la trappola: quando siete in auto non avete scampo, a meno che non vogliate uscire a notte inoltrata c'è caos in giro a quasi tutte le ore e ci vogliono ore a percorrere anche brevi tragitti; a piedi la situazione è forse meno drammatica ma file enormi nelle grandi catene, caos in giro con persone che tendono a camminare distratte e a sbattere contro quasi tutti. 

Tutto questo genera in alcuni soggetti più sensibili l'esasperazione, anche perché è necessario fare regali, è tradizione il menu di Natale.... È NECESSARIO e quindi se non si fa veniamo meno ad un obbligo.


Provate a fare le cose più sentite e non quelle obbligate, almeno a Natale...


AUGURONI!!

18 dic 2013

16 dic 2013

Al volo due curiosità su Peter 'O Toole.

PETER O' TOOLE IN LAWRENCE
D'ARABIA
Ben sapete che è morto Peter O' Toole, a circa un anno dal suo ritiro «senza lacrime e pieno di gratitudine». Non sono qui per tesserne un elogio postumo, giacché per quello adesso ne è pieno il web.

Ma dato che sto notando che la sua figura è riportata indissolubilmente a Lawrence d'Arabia, giustamente, vi rendo partecipi solo di un paio di cosette: innanzitutto che ha ricevuto anche otto nomination agli Oscar (nel 1964 per Becket e il suo re, nel 1968 per Il leone d'inverno, nel 1969 per Goodbye, Mr. Chips, nel 1972 per La classe dirigente, nel 1980 per Professione pericolo, nel 1982 per L'ospite d'onore, nel 2006 per Venus), quindi suggerirei che ricordarlo solo per una singola interpretazione, benché ottima, è riduttivo.

Ed in secondo luogo, una cosa che ignoravo totalmente fino ad oggi, e cioè che avesse partecipato al film erotico Caligola di Tinto Brass.

15 dic 2013

Se pompieri e poliziotti si menano

La manifestazione a Bruxelles dei pompieri degenera in poco tempo, ed è possibile assistere a pompieri e poliziotti che se le danno di santa ragione.

 


Fonte

La prima uscita di Renzi.

La prima uscita di Matteo Renzi da segretario PD è quasi un ricatto: rinuncio ai rimborsi se Beppe Grillo vota la riforma elettorale. Se Renzi ritiene corretto e giusto rinunciare ai rimborsi lo faccia e lo faccia subito. Quel che Grillo poi farà sarà a sue spese.

E la si smetta, una buona volta, nel Partito Democratico di giocare di sponda sugli altri e si dica chiaramente cosa si persegue.

Ciao Dudini e Dudine

Anche se leggo il terrore negli occhi di Dudù può darsi che presto la ritroveremo come copertina di qualche rivista scandalistica

14 dic 2013

Stop alle chiagnutelle..

JUVENTUS
Spesse volte ho sentito dire, quando la Juve di Moggi fu condannata per Calciopoli, che in realtà non aveva nemmeno bisogno di avere favori arbitrali.

Devo dire che è vero. La Juve di quegli anni era decisamente forte ed avrebbe vinto comunque. Nel 2005-2006 ricordo tra gli altri Buffon, Thuram, Cannavaro, Vieira, Nedved, Ibra, Trezeguet e Del Piero.

Non avrebbero necessitato di favori, avrebbero vinto ugualmente.

13 dic 2013

Lupin de noantri...

Ricordate il nome di Chiara Graziani, giornalista del Mattino di Napoli: presto realizzerà grandi inchieste di cronaca e svelerà intrighi misteriosi. Per ora ci delizia con uno scoop di cronaca. Un ladro a Roma distraeva le sue vittime con domande sull'amatriciana, tema si sa spinosissimo su cui vi è un profluvio di letteratura culinaria, e poi rubava la spesa alle ignare vittime.

Perché è un bravo ragazzo ...

KIM JONG UN
Jang Song-Thaek 'tutore' e poi braccio destro di Kim Jong Un, quello che secondo Razzi era un bravo giovine, il 3 dicembre  è stato prima esautorato e poi è stato giustiziato giovedì scorso al termine di un processo davanti a una corte marziale dopo essere accusato di ogni nefandezza.

Adesso la missione di Razzi per riunire le due Coree è drammaticamente più difficile.

12 dic 2013

«Me so rotta er ca...»

Assolutamente mitica Laura Tangherlini che in un fuori onda si lascia andare ad un «me so rotta er ca...»





Via Il Fatto Quotidiano.

11 dic 2013

I forconi in Jaguar

La gente è allo stremo e si mobilitano i forconi, il cui leader, Danilo Calvani, se ne va in Jaguar....glielo dite voi?

Illegittimità, paradossi e panzane.

Va fatta una premessa: non è pensabile che Parlamento, Governo e Presidente della Repubblica si dimettano in contemporanea, salvo voler consegnare il paese alla criminalità o a qualche dittatore pazzo. Ne abbiamo avuto uno, si chiamava Benito, e penso basti. 

Due scuole di pensiero

Dinanzi ad un problema in genere ci sono due scuole di pensiero: chi perde il suo tempo a vedere a chi dare la colpa (e quindi passare il tempo a prendersela con qualcuno); e chi si applica a capirne le cause e ad individuarne i possibili eventuali rimedi. 

Io sono fiero di far parte della seconda categoria di persone. E, se mi è possibile, scanso accuratamente chi fa polemica come hobby.

10 dic 2013

Nel frattempo al funerale di Mandela....

Mentre noi ci occupiamo dei forconi, nel frattempo, al funerale di Mandela, Barack Obama e Raul Castro si stringono la mano, gesto che alcuni osservatori internazionale vedono un primo gesto di distensione.

7 dic 2013

Offese a 5 Stelle

In calce al post trovate le offese ad una giornalista dell'Unità - Maria Novella Oppo - che ha avuto la suprema colpa di aver criticato il M5S (qui e qui ultimo e penultimo post in cui ha espresso le sue perplessità sui pentastellati). Ovviamente il post ora è scomparso. Ma la Rete non perdona, Grillo lo sa.

6 dic 2013

Coccodrillo postumo.

L'Indipendent scrive un lungo articolo che commemora Nelson Mandela a firma di Anthony Sampson. E penso debba averlo scritto dopo aver intervistato Mandela in Paradiso, visto che Sampson è morto nel 2004 (e non è l'unico caso di coccodrilli postumi come vedrete qui)

Temo che il titolista del Giornale e del Messaggero non sarà licenziato.

Il Giornale, il Messaggero ed anche il Mattino titolano: “Muore il padre dell’apartheid”, scordandosi che parla di Madiba (alias Nelson Mandela). Uno che negli anni s’è presentato da sé. Che se alcuni vigliacchi avessero la metà del suo coraggio e della sua coerenza il mondo sarebbe già parecchio migliore.

 Ecco se io fossi al posto di quello che dirige il Giornale, il Messaggero alzerei di scatto il popò da casa e andrei a prendere seduta stante a pedate nel culo, con tanto di sacripanti in giapponese, chi ha scritto quella scempiaggine. Lo faranno i rispettivi direttori? Temo di no….

Release ...

La vignetta di Peter Brookes sul Times di domani in edicola...



Grazie.

Ventisei - sottolineo 26 - anni di galera per combattere il razzismo e per non rinunciare alle proprie opinioni. Che sia di esempio a quei mercenari venduti che cambiano idea per interesse personale. Non faccio nomi. Non fate nomi. Offendereste la memoria di un grande uomo. 

NELSON MANDELA

3 dic 2013

È morbosità altro che "riposi in pace"

PAUL WALKER
Paul Walker muore in un incidente d'auto e inizia la morbosa curiosità che porta, prima, ad attrarre ingannevolmente l'attenzione su un video spacciandolo per il video dello schianto, quando è il video degli attimi successivi. Perché se il titolo è: Paul Walker lo schianto fatale, il 99% delle persone pensa sia ripreso lo schianto. Non gli attimi successivi. E corrono morbosi a visualizzare.

La mia giornata ha già svoltato.

La mia giornata non sarà più la stessa. Vedo un tweet di Francesco Giorgino, che peraltro mi ero anche dimenticato di seguire. Apro la foto incuriosito dal possibile materiale sensibile segnalato da Twitter che il noto giornalista può aver postato e questo è il risultato ...  


2 dic 2013

Semplicemente: L'incontro

Semplicemente: L'incontro: Dolcemente Amami e con passione e sete desiderami. Sii curioso, non dar nulla per scontato e con la speranza dei tuoi occhi guardami, osser...

1 dic 2013

La foto definitiva del V3day

Foto definitiva del V3day di oggi a Genova

Popoli 5 Stelle

Alcune foto del popolo pentastellato.

Vieni avanti cazzaro!!

Spero siate tutti d'accordo col fatto che ognuno dovrebbe astenersi dal parlare di ciò su cui non ha competenze o, più in generale, che non conosce. Così spero siate tutti d'accordo col fatto che nessuno è onnisciente.

Eppure continuo a vedere in giro, non solo sui social ma quasi ovunque, chi sproloquia - ad esempio - su fantomatici corsi di masturbazione per bimbi bufala che meritava di essere smentita. E non è un caso isolato purtroppo. 

Mi sento circondato, talvolta, da persone che pontificano su ogni cosa, con somma convinzione e che invece dovrebbero tacere.

E sono sempre indeciso se sia più efficace una dignitosa indifferenza, una verace sfanculata o una precisa ricostruzione che li sputtani.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop